In arrivo un’altra mappa del cervello

Matthew F. Glasser, neuroscienziato alla Washington University School of Medicine, primo autore della ricerca, definisce questa mappatura “come una versione 1.0”. Glasser lavorando in sinergia con il Nuffled Department of Clinical Neuorscience, il John Radcliffe Hospital, il dipartimento di informatica allo Imperial College di Londra e da altri istituti, spiegano che l’elaborazione dell’enorme massa di dati ha permesso di identificare 100 del ns cervello regioni finora nascoste. 1200 volontari si sono lasciati osservare mentre risolvevano ad es test di memoria, o problemi di logica. 

Per noi psicoanalisti che ci interessiamo anche di neuroscienze è un passo sempre molto importante l’aggiornamento della mappatura in termini funzionali delle aree del ns cervello. 

Questo ci permette talvolta di fornire una spiegazione molto diretta e semplice sul funzionamento psicologico della ns mente ai nostri pazienti, un esempio su tutti le risposte dell’Amigdala alle situazioni d paura.

Se credi che questo articolo possa essere utile e vuoi contribuire alla sua diffusione, condividilo attraverso uno dei canali social presenti qui sotto!
Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Presente su:

Idea Psicologo
Ordine degli Psicologi delle Marche

Contatti:

Dott.ssa Lucia Caimmi
Psicologa Psicoterapeuta
Ancona (AN): Via Marsala, 17
335.7911683 - scrivi una mail
02016210425 - CMMLCU63T44A271Y
Iscrizione Ordine Psicologi Marche n. 401

Seguimi sui Social:

Facebooktwittergoogle_pluslinkedin